Racconti

Ufficio Collocamento Gironi

“Si muova! Presto! Corra! Veloce! Dai, la prego, non abbiamo tempi da perdere! Come? Cosa dice? Non la sento! Sa, in tutto questo fracasso è difficile capire ciò che ci viene dett…”

-“Mi dispiace disturbarla ma deve firmare questo. Ah, mi ha detto la sua segretaria che i piani alti la stavano chiamando.”

-“Cos’è? Ah, giusto! È arrivato il remo! Benissimo! Dica a quel vecchio, bianco per antico pelo, di far più attenzione quando mena i corpi con i remi. Il prossimo gli sarà decurtato dallo stipendio.”

-“Riguardo la sua segretaria?”

-“Le dica di dire al Capo di chiamarmi perché ora non posso salire. Ora mi lasci lavorare! Chi doveva chiedere qualcosa? Ah, si, giusto, lei! Mi dica. Problema di collocamento? Purtroppo non posso aiutarla. Non sono io che dispongo e che valuto la gravità dei peccati, quello è il Capo. Io sono solo un funzionario dell’ufficio collocamento gironi. Come cosa significa!? Vuol dire che io non ho voce in capitolo. Se ha delle rimostranze o vuole fare un reclamo deve parlare con l’ufficio di fianco a questo. Si, esatto, proprio quello su cui c’è scritto UFFICIO RECLAMI.”

Mamma che noia queste anime! Sempre pronte ad urlarmi contro che in vita sono stati buoni, hanno amato la natura e sono andati a messa tutte le domeniche meno che quelle in cui c’era il derby. Cosa non capiscono che io non sono altro che l’ufficio collocamento gironi!? Capisco che Dante non ha mai parlato di noi, e quindi molti arrivano impreparati, ma noi eravamo lì. Ci siamo da sempre, solo che prima le anime erano poche. I posti letto bastavano. Io prego ogni giorno Minosse di non avvinghiare con la coda l’anima sei volte perché nel girone degli eretici non ho più sepolcri arroventati. Per non parlare di Caronte, che, povero vecchio, non sa più come fare a trasportare tutte quelle anime. Ha dolori alle braccia ed alla schiena. Abbiamo provato a convincerlo che un motore sul vascello sarebbe la migliore soluzione, ma nulla, non ne vuole sapere! Per non parlare di Cerbero che è ingrassato a dismisura! Che poi, che strana la vita! Le chiese brulicano di anime ed in Paradiso non ne salgono tre di fila! Ho chiesto al capo di considerare lussuria e gola peccati veniali affinché basti qualche anno di purgatorio, ma nulla! Dice che ha già abbassato la pena per i bestemmiatori, per gli eretici, i non battezzati praticamente li accoglie tutti. Non può fare altro, ed effettivamente ha ragione. Che poi, che confusione deve essere gestire tutti e tre i mondi ultraterreni! Io ho difficoltà solo a trovare un lembo di strada, una bandiera e due mosconi agli ignavi!

Che vitaccia che conduco qui all’inferno! E pensare che devo anche ringraziare Dio per questa vitaccia! Se solo penso che in vita sono stato un ruffiano, che si serviva delle sue doti dialettiche per arricchirsi. Ciò mi porto, dopo la morte, nella prima bolgia dell’ottavo cerchio, dove rimasi per qualche tempo. Fortuna mia fu che, in quel periodo, fra Dio e Lucifero non ci fosse un bel rapporto, anzi, si può affermare che si odiassero. Il Capo aveva bisogno di qualcuno che gestisse il traffico delle anime all’inferno, poiché i demoni, che non amano per nulla il lavoro, non facevamo altro che disperdere le anime. Lucifero, dal canto suo, affermava che negli inferi era libero di fare ciò che voleva e non era disposto a scendere a compromessi. Ed è qui che arrivo io. Infatti, dopo aver ricevuto un’ambasciata direttamente dall’Angelo Gabriele, dovetti raggiungere Dio fra i cori angelici. Lì Egli mi spiegò che aveva bisogno di me per convincere il Diavolo e che se lo avessi fatto, sarebbe stato felice di purificarmi da ogni mio peccato e perfino farmi diventare un suo fidato collaboratore. Ovviamente la morte non distrusse la mia favella, ed infatti, in breve tempo, convinsi Lucifero che quella fosse la scelta e giusta. Ed adesso eccomi qua, a timbrare cartellini, indicare i gironi alle anime e gestire le magagne legali e burocratiche dell’oltretomba. Certo che la vita è proprio stran…

DRIINNN DRIINNNN

_”Ufficio collocamento gironi, sono un funzionario, mi dica. Che vuol dire che nel girone dei golosi è arrivato un periodo di siccità Siberiana!?”.

5 pensieri riguardo “Ufficio Collocamento Gironi”

    1. Grazie mille! Sono contenta che il mio messaggio sia arrivato. Ho scritto questo racconto per il puro gusto di raccontare una storia ed ero letteralmente terrorizzata che una storia senza spannung non sarebbe stata apprezzata, ed invece… Grazie❤️

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...